BELLEZZA NATURALE/ Viso denso e luminoso: bastano poche …smorfie

 

Un viso denso, luminoso e scolpito senza bisturi o dolorose punturine. Bastano esercizio, costanza, applicazione e consapevolezza per modellare il viso e il collo che, con il passare del tempo, perdono tono e volume.

Risultati visibili

E’ un metodo tutto naturale, ispirato alle tecniche mimiche delle scuole di recitazione americane e agli esercizi di riabilitazione muscolare utilizzati in ambito medico, regala risultati visibili già dopo un mese di applicazione quotidiana. “L’esercizio costante, praticabile da chiunque e in qualsiasi momento della giornata, aumenta il volume di alcuni muscoli facciali e ne tonifica altri, in modo da ritrovare densità armoniose e intensità d’espressione”- spiega Loredana De Michelis, psicologa, ideatrice del metodo Visotonic e autrice del libro omonimo (Amrita Edizioni). Oltre a distendere i lineamenti, il contatto delle mani con il proprio viso crea la consapevolezza della propria mimica e lavora, con intelligenza e istinto, su un effetto lifting che nessun bisturi o apparecchiatura meccanica possono ottenere. Gli esercizi, una quindicina quelli essenziali, sono semplici e spesso vanno oltre il risultato estetico, migliorando posture o funzioni specifiche. Il massaggio delle orecchie consigliato per il riscaldamento della muscolatura del viso, per esempio, ossigena la pelle rendendola più luminosa e stimola le funzioni di ricambio e di drenaggio dei liquidi che, se problematiche o bloccate, portano alla formazione di borse, occhiaie e colorito spento.

L’attivazione di muscoli sconosciuti

Gesto dopo gesto, vengono attivate diverse fasce muscolari che andranno a riempire e plasmare specifiche aree del collo e del viso. Il platisma, per esempio, è muscolo del collo antico e “dimenticato” per ragioni funzionali: originariamente serviva per ringhiare e mostrare i denti al nemico, mentre oggi, se opportunamente stimolato, stabilizza la postura e migliora l’aderenza della pelle alla muscolatura, evitando antiestetici cedimenti. Le labbra sono ritenute un punto di forza della bellezza femminile. Per evitare le antipatiche rughette perilabiali e per rimpolpare labbro superiore e inferiore senza l’uso di sostanze riempitive, basta praticare esercizi di resistenza utilizzando le dita con attenzione e perizia, mentre per occhi e palpebre cadenti si possono applicare distensioni e strizzamenti pilotati.

Le emozioni che sequestrano

“Al di là degli esercizi, tuttavia, è bene ricordare che l’emozione “sequestra” la muscolatura del viso e la usa per comunicare” – specifica De Michelis. Un viso è fresco e giovane se è dinamico e espressivo. Per emanare luminosità e fascino è necessario, soprattutto, abbandonare espressioni fisse di acidità, disgusto o apatia.

Esercizi pratici

Per tonificare viso e collo, ridefinire i lineamenti e rimpolpare le labbra, Eleonora Guaita di Face Fit Tips propone, su YouTube, piccoli gesti quotidiani per grandi e duraturi risultati.

Daniela Mambretti

 Immagine di testa da: visotonic.it