Piangere è da deboli? Quando le lacrime le versavano gli eroi

Gli eroi greci come Achille, Ulisse o Agamennone non si vergognavano di piangere e di singhiozzare: perché in questo nostro mondo sì? Matteo Nucci rivaluta, in un libro, questi segnali di umanità maschile oggi tanto disdegnati e banditi. Per approfondire, leggi l’articolo, pubblicato su La Provincia, “Piangere è da deboli? Quando le lacrime le versavano gli eroi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *